HIMALAYA GHIACCI PRECIPITANO IN UN FIUME

Ghiacci Himalaya precipitano in un fiume. Acque superano diga e travolgono anche centrale elettrica, si temono 200 morti

HIMALAYA GHIACCI PRECIPITANO IN UN FIUME
Himalaya, Uttarakhand

NEW DELHI, 07 FEB – Una parte di un ghiacciaio dell’Himalaya si è staccato ed è precipitato in un fiume indiano,
provocando l’innalzamento delle acque che hanno travolto ponti e strade, superando una diga.

Le autorità temono diverse vittime in quanto, secondo i media, almeno 150 operai che lavorano in una centrale elettrica,
sarebbero stati travolti dalle acque nello stato di Uttarakhand anche se ancora non ci sono conferme ufficiali.

Ghiacci Himalaya precipitano in un fiume IL VIDEO

VORAGINE GIGANTE IN GUATEMALA

Nelle ultime ore è’ salito ad almeno 14 morti, il bilancio del crollo di un costone di ghiacciaio himalayano, che ha provocato un’alluvione precipitando in un fiume.
“Finora un totale di 15 persone sono state salvate e 14 corpi sono stati trovati in varie località”,
ha twittato stamattina il governo dello stato dell’Uttarakhand, nel nord del Paese asiatico, all’indomani del disastro.

AMALFI SI STACCA COSTONE

Proseguono le ricerche di circa 170 dispersi.
Oltre duemila tra poliziotti e militari impegnati almeno per le prossime 48 ore, ha riferito il capo dell’agenzia nazionale per le emergenze.
Si cerca all’interno di tunnel lunghi chilometri dove si stima siano rimaste intrappolate decine di lavoratori impegnati nella costruzione delle dighe.

CLIMA MAI COSI CALDO DA 12.000 ANNI

Seguici sui nostri canali social

Un pensiero su “HIMALAYA GHIACCI PRECIPITANO IN UN FIUME

I commenti sono chiusi.