IBRA LUKAKU RISSA SFIORATA

Ibra Lukaku rissa sfiorata nel derby di Coppa Italia. Cosa si sono detti durante Inter-Milan di Coppa Italia: il dialogo

IBRA LUKAKU RISSA SFIORATA
Ibra Lukaku rissa sfiorata nel derby di Coppa Italia

Poche altre volte si era visto uno scontro, dialettico più che fisico, così violento su un campo di calcio.
Romelu Lukaku contro Zlatan Ibrahimovic, l’episodio centrale del derby di Coppa Italia Inter-Milan vinto 2-1 dai nerazzurri.
Una sfida nella sfida durata circa tre minuti, in cui i due se ne sono dette di tutti i colori, con i microfoni posizionati a bordo campo a registrare fedelmente buona parte degli scambi e proiettarli in mondovisione.

Cosa si sono detti Lukaku e Ibrahimovic
Un fallo di Romagnoli su Lukaku al 43′ di Inter-Milan provoca un gesto di stizza da parte del giocatore nerazzurro.
La cosa sembra finire lì, ma entra in scena Ibrahimovic.

VEDI ANCHE: 10 TRADITORI DELLA STORIA DEL CALCIO

Zlatan arriva in area di rigore per difendere sul calcio piazzato appena conquistato da Lukaku e dice qualcosa all’avversario.
La frase che innesca lo scontro è coperta dalle voci del campo, ma il clima si surriscalda in pochi istanti e i due arrivano testa a testa, separati a fatica dagli altri giocatori in campo.
È qui che parte l’invettiva di Ibra.

La voce di Zlatan nel silenzio di San Siro:
“Chiama tua madre e vai a fare le tue stro**ate vudù. Chiamala, vai, vai”.

Ibrahimovic fa riferimento ad una vecchia storia che ha visto protagonista Lukaku e la madre, ai tempi dell’Everton.
Il patron dei Toffees (Everton ndr) raccontò di un’offerta di rinnovo rifiutata a causa di un “rito vudù” che indusse il giocatore a preferire il Chelsea.

La reazione di Lukaku è infatti rabbiosa:
“Andiamo dentro (gli spogliatoi) pu**ana, vediamo”.

A questo punto interviene l’arbitro Valeri a sedare gli animi con un cartellino giallo per parte. Il gioco, a fatica, può riprendere.

Ma l’intervallo è vicino, troppo per consentire agli animi di placarsi.

E così, al fischio finale del primo tempo, i due tornano a beccarsi, con Zlatan che dà appuntamento a Lukaku nello spogliatoio:
“Fa**ulo tu e tua moglie”.

Lukaku prova a divincolarsi per avvicinarsi ad Ibrahimovic all’ingresso degli spogliatoi:
“Vuoi parlare di mia madre? Vuoi parlare di mia madre? Figlio di pu**ana”.

Sono le ultime parole intercettate dai microfoni a bordo campo.

Al rientro in campo, sarà come se nulla fosse accaduto.
Lukaku giocherà la sua partita, Ibrahimovic rimedierà ingenuamente il secondo cartellino giallo e l’espulsione.
Il risultato finale, vede l’Inter qualificarsi alla semifinale di Coppa Italia, strappata da Eriksen con il calcio di punizione decisivo al 97′.
Lukako, diffidato, salterà la semifinale contro la vincente di Juventus-SPAL.

VEDI ANCHE: ATALANTA CIRCOLA AUDIO DELLA RISSA GASPERINI-GOMEZ

Resta sempre aggiornato sulle notizie di: televisione, musica, spettacolo, cronaca, curiosità, cronaca nera e tanto altro, seguici sui nostri canali social: Facebook

Un pensiero su “IBRA LUKAKU RISSA SFIORATA

I commenti sono chiusi.