MILANO STOP SIGARETTE NEI LUOGHI PUBBLICI

Milano stop sigarette nei luoghi pubblici. Vietato fumare alle fermate dei mezzi, nei parchi, nelle aree cani, nei cimiteri, negli stadi e nelle strutture sportive

MILANO STOP SIGARETTE NEI LUOGHI PUBBLICI
MILANO SCATTA IL DIVIETO DI FUMO ALL’APERTO

Milano dice stop al fumo di sigaretta all’aria aperta: da oggi in città entra in vigore il divieto di fumo alle fermate dei mezzi pubblici, nei parchi, nelle aree cani, nei cimiteri, negli stadi e strutture sportive.

Lo ha stabilito il Comune di Milano con l’approvazione, il 19 novembre scorso, del nuovo Regolamento per la qualità dell’aria, tese a migliorare la qualità ambientale in città.

Nel primo giorno di città «smoking free» nessuna multa: i vigili hanno avuto l’ordine di prevenire più che punire. Dall’8 febbraio nella zona dell’Idroscalo bandite anche le sigarette elettroniche

Il divieto di fumo è stato introdotto in modo soft.

VEDI ANCHE: FRANCIA MASCHERINA DA SPORT PER RIAPRIRE

Infatti sarà possibile fumare all’aperto se ci si trova in luoghi isolati ma va comunque rispettata la distanza di 10 metri dalle altre persone.

MILANO STOP SIGARETTE NEI LUOGHI PUBBLICI

Dal 1° gennaio 2025 a Milano il divieto di fumo sarà poi esteso a tutte le aree pubbliche all’aperto. Le sanzioni per chi non rispetta il divieto vanno da 40 a 240 euro, anche se al momento il Comune ritiene prioritario che i cittadini siano informati sui divieti.

Ma la nuova politica “proibizionista“, anche se soft, non lascia sereni i vigili. 

Daniele Vincini, sindacalista Sulpl della Polizia locale, è scettico: «Già abbiamo il problema di fare indossare a tutti i cittadini le mascherine e comunque non siamo votati al martirio».

«Pensano di mandare i vigili nella curva di San Siro per impedire agli ultrà di fumare? Faremo come sempre quello che dobbiamo fare, ma usando la testa.
Casomai, vada l’assessore Granelli in curva a far rispettare il divieto».

Un problema che non sarà attualità a breve, almeno fintanto che le tribune dello stadio cittadino saranno deserte.

VEDI ANCHE: UN BRACCIALETTO CHE DICE AL TUO CAPO SE SEI INFELICE

Resta sempre aggiornato sulle notizie di: televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sui nostri canali social: Facebook