IRAQ ATTACCO A BAGDAD 13 MORTI

Iraq attacco a Bagdad, 13 morti, al momento nessuno ha rivendicato l’attentato. Da tempo a Bagdad non si registravano attacchi kamikaze, l’ultimo a giugno del 2019

IRAQ ATTACCO A BAGDAD 13 MORTI
IRAQ ATTACCO A BAGDAD 13 MORTI

Due kamikaze si sono fatti esplodere questa mattina nel centro della capitale irachena Baghdad: lo ha reso noto l’Esercito iracheno.
L’attentato è avvenuto in piazza Tayaran, poco lontano da piazza Tahrir, epicentro da circa un anno e mezzo delle proteste antigovernative contro il carovita e la corruzione.
Sale a 31 morti e circa 80 feriti il bilancio: lo riferisce il direttore della protezione civile irachena, il generale Kazem Selman, citato dalla tv irachena governativa al Iraqiya.

Le autorità irachene hanno accusato l’Isis di esser dietro al duplice attentato.
Il generale Selman ha affermato che finora non ci sono state rivendicazioni dell’attacco, compiuto da due kamikaze, ma che “l’attentato ricorda per modalità ed esecuzione quelli compiuti dall’Isis”.

VEDI ANCHE: VIOLENTA REPRESSIONE IN GUATEMALA

Era dal giugno del 2019 che il centro di Baghdad non veniva colpito da attacchi dinamitardi e suicidi di questo tipo.
L’Isis era stato dichiarato sconfitto militarmente in Iraq nel dicembre del 2017.

Al momento nessuno ha rivendicato l’attentato. Da tempo a Bagdad non si registravano attacchi kamikaze, una modalità maggiormente impiegata in passato dalle milizie ribelli, tra cui lo Stato islamico (Isis).
Cellule cosiddette “dormienti” del sedicente Stato islamico ancora agiscono nel Paese.

Di solito però, il loro obiettivo sono le basi o i convogli militari delle forze irachene o straniere.

VEDI ANCHE: ALLARME MEDITERRANEO VIDEO SHOCK DI OPEN ARMS

Resta sempre aggiornato sulle notizie di: televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sui nostri canali social: Facebook

2 pensieri riguardo “IRAQ ATTACCO A BAGDAD 13 MORTI

I commenti sono chiusi.