BLUE MONDAY IL GIORNO PIU’ TRISTE DELL’ANNO

Blue Monday, giorno più triste dell’anno, è il terzo lunedì di gennaio. E’ stato eletto da un’equazione di uno psicologo dell’università di Cardiff. Ma c’è chi sospetta sia solo una trovata pubblicitaria

BLUE MONDAY IL GIORNO PIU' TRISTE DELL'ANNO
BLUE MONDAY IL GIORNO PIU’ TRISTE DELL’ANNO

Il lunedì triste nasce dal lavoro di uno psicologo nonché accademico della Cardiff UniversityCliff Arnall.

Questo ha creato un’equazione vera e propria in grado di calcolare il giorno «col più alto fattore di depressione» dell’anno.

L’equazione del Lunedi Nero

Nello specifico l’equazione è C(P+B) N+D.
C sta per «temperatura media»
P sta per «i giorni dall’ultima paga»
B sta per «i giorni fino al prossimo festivo»
N sta per «il numero di notti passate a casa nel mese»
D sta per «il numero di ore diurne medie»
Con questi fattori, secondo Arnall, si sarebbe in grado di calcolare quando cade il Blue Monday, ovvero il terzo lunedì del mese.

Forse ti interessa leggere anche: COS’E’ IL BLACK FRIDAY?

Esiste davvero?

Il Blue Monday avrebbe fatto la sua comparsa nel 2005 in un comunicato stampa del canale televisivo Sky Travel. È il giorno più triste dell’anno? Tirati su con una bella vacanza: questo è il senso.

Lo stesso Arnall ha poi criticato l’idea del Blue Monday. Il suo account Twitter è pieno di post che polemizzano con la teoria al grido di #stopbluemonday, anche se fermo al 2016.

Non c’è niente di meglio che una teoria poco credibile ma dal marketing impeccabile per creare un tormentone, viene da dire.

Resta sempre aggiornato sulle notizie di: televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sui nostri canali social: Facebook