10 ATTORI DI SERIE e TV CHE SONO MORTI

Divano, pizza e serietv, quante di volte vi è capitato durante la settimana o nel weekend di non voler fare altro che gustarvi la vostra serie tv preferita?

Riusciamo ad innamorarci dei personaggi televisivi come se li conoscessimo in prima persona, ma gli attori che interpretano i personaggi che noi amiamo, li conosciamo bene? ma soprattutto, sono ancora vivi?

Lo scopriamo subito.

RICCARDO GARRONE

Riccardo Garrone sul set della pubblicità

Non si può dire che Riccardo Garrone non abbia avuto una carriera incredibile. Film, spot, capolavori del cinema.
E’ stato un attore polivalente per l’arte cinematografica. Indimenticabile Calboni in Fantozzi.

Calboni, ovvero Riccardo Garrone sul set di Fantozzi

Si è spento all’età di 89 anni, nel marzo del 2016 all’Ospedale Niguarda di Milano.

BRITTANY MURPHY

Brittany Murphy sul set di 8mile con EMINEM

Questo è il fotogramma di una scena del film 8mile, che racconta la storia incredibile del rapper Eminem.

Ancora più incredibile è la storia di Brittany, soprattutto la sua morte.

L’attrice è è deceduta il 20 dicembre del 2009, a scoprirla la madre che era entrata in casa perché non la sentiva da diversi giorni, scoperta che ha lasciato Hollywood sconcertata.
Ancora più assurde sono le circostanze della morte, ad oggi si parla di polmonite, ma il padre di Brittany non ci ha mai creduto e ancora oggi porta avanti una battaglia legale per scoprire la verità.

Altra tesi che fa pensar male è la morte prematura del marito di Brittany, Simon Monjack, pochi mesi dopo di lei.

Brittany Murphy con il marito Simon Monjack

Il medico legale ha scritto nel rapporto chela causa della morte è stata una polmonite acuta, simile alle cause attribuite alla morte di sua moglie, avvenuta cinque mesi prima nella stessa casa.

Il caso è stato poi archiviato perché si pensa che sia stata colpa di una muffa presente nella loro casa.

ANDY WHITFIELD

Andy Whitfield nei panni di SPARTACUS

Andy Whitfield è stato un attore e modello australiano che divenne subito famoso per aver interpretato SPARTACUS nella serie tv.

Una morta assurda per il divo di Hollywood

Nel 2010, durante le riprese della serie tv avverte dolori molto forti su tutto il corpo, dopo gli esami medici gli viene diagnosticato un linfoma non Hodgkin, appena terminate le riprese della prima stagione.

Subito sotto le cure, Andy si sente meglio e riprende il lavoro dove veste i panni del terribile schiavo SPARTACUS, nell’estate del 2010 dichiara che è guarito da tutto ma lo stesso anno la malattia si ripresenta più forte e lo costringe ad abbandonare il set.

Dopo 1 anno e mezzo di lotta contro la malattia, Andy muore l’11 Settembre del 2011 a Sidney, 10 anni dopo l’attentato alle torri gemelle.

HEATH LEDGER

Heath Ledger nei panni di Joker

Indimenticabile il suo Joker, probabilmente il più cattivo e pazzo di sempre nella storia di Hollywood.

Ledger era famoso anche per la sua preparazione maniacale delle parti che doveva recitare.
Peccato che Heath non abbia avuto la possibilità di girare altri capolavori come questo per colpa della sua morte prematura. Una morte assurda per un divo come lui.

Heath Ledger

Heath Ledger muore il 22 gennaio 2008. Ritrovato da una cameriera e dal suo fisioterapista, che aveva un appuntamento con l’attore.
Il suo appartamento di SoHo, New York, è stato subito messo sotto indagine dal reparto CSI della città per le circostanze misteriose della sua morte.

Il 6 febbraio dello stesso anno verrà pubblicato il referto della sua morte che recita così: “Mr. Heath Ledger è morto per una intossicazione acuta provocata dagli effetti combinati di ossicodone, idrocodone, diazepam, temazepam, alprazolam e doxilamina.»

CORY MONTEITH

Cory Monteith

Per i più giovani è facile ricordare Cory Monteith, la superstar del telefilm GLEE, sbarcato in Italia sulle reti Mediaset e che ci ha accompagnato per diverse stagioni.

Fidanzato con una collega del set, Lea Michele, ha preso parte a diversi film ma la sua partecipazione a GLEE gli ha fatto ottenere fame internazionale.

Il 13 luglio 2013, come per Heath, viene trovato morto nella sua stanza di albergo al Fairmont Pacific Rim, a Vancouver.
Le indagini della scientifica porteranno la polizia a rivelare che la causa della morte sarebbe stato un mix di droghe tra cui eroina e alcol.

PHILIP SEYMOUR HOFFMAN

Philip Seymour Hoffman

Per i divi di Hollywood non c’è mai pace, forse anche per colpa della troppa fama alla quale vengono sottoposti, Philip Seymour Hoffman, è uno di questi.
Oscar per il film Truman Capote – A sangue freddo ha preso parte a tanti film e serie tv.

A 46 anni, il 2 febbraio 2014, Philip Seymour Hoffman viene trovato morto a New York, nel suo appartamento a Manhattan, si dice a causa di un’overdose di speedball: un mix di eroina, cocaina e benzodiazepine. si dice che sia stato ritrovato ancora la siringa e il laccio emostatico attaccato al braccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.