Dzeko, 34 anni è ad un passo dalla Juve

Svolta per l’attaccante: accordo Roma-Napoli per Milik, ancora indeciso. Intanto l’uruguaiano prosegue l’iter per il passaporto. Ora il ds bianconero prenderà Kean o un’altra punta

Edin Dzeko è a un passo dalla Juventus. Solo Arkadiusz Milik può fargli lo sgambetto, perché il bomber polacco deve dire sì alla Roma e nella tarda serata di ieri ci stava ancora pensando. Intorno a lui tutti hanno trovato un accordo. La Roma e il Napoli si sono finalmente messe d’accordo sulla base di 20 milioni e 5 di bonus. Rilancio, quello giallorosso, perché la Juventus ha aggiunto un milione ai 15 previsti per il pagamento di Dzeko, che quindi diventa di 16 milioni e perché la stessa Roma ha aggiunto un altro milione alla quota fissa, così che l’offerta di 18 più 7 è diventata 20 più 5.

Quindi, ricapitolando: Roma-Napoli sono d’accordo; la Roma e la Juventus sono d’accordo da tempo per la cessione di Dzeko (e hanno solo ritoccato la cifra); Dzeko e la Juventus erano d’accordo da ancora prima (sulla base dello stesso contratto che il bosniaco ha con la Roma, cioè uun biennale da 6,8 netti milioni a stagione 13,5 lordi più eventuali bonus). Se oggi Milik si convince della soluzione giallorossa (come per altro gli stanno suggerendo anche dal suo entourage), tutto va in buca e prima di venerdì Dzeko potrebbe essere al servizio di Andrea Pirlo, che proprio domenica mattina aveva espresso il desiderio di avere al più presto il numero nove mancante.